Array
 

PARCO DELLE STELLE Ed.ne 2018

PLANETARIO DI LOIANO 2018

PLANETARIO DIGITALE MOBILE

SCUOLA LE NOSTRE ATTIVITA'

Calendario eventi Sofos

<<  Dicembre 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

I nostri filmati

Newsletter eventi

Partner Scientifici

Partner Istituzionali

 

Dai lego al Cinema: laboratori per bambini

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

 

Di seguito le date previste per lo svolgimento dei laboratori:

Domenica 9 dicembre, dalle 15:30 alle 17:30
Presso la sede dell'associazione Sofos, il Casalone, Via San Donato 149 - Bologna

Sabato 15 dicembre, dalle 15:30 alle 17:30
Presso la Palazzina Linea 37, Via Scipione dal Ferro 16 - Bologna


Scarica qui la locandina ufficiale delle attività

 

La cometa di Natale - Serata osservativa

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

PROGRAMMA

19:45 - Ritrovo presso l'Agriturismo Dulcamara (Via Tolara di Sopra 78, Ozzano dell'Emilia) con parcheggio presso Villa Torre.

20:00 - Sala Corsi c/o Agriturismo Dulcamara: "La cometa di Natale 46p/Wirtanen", conferenza a cura dell'Osservatorio di Astrofisica e Scienza dello Spazio (INAF-OAS).

20:30 - Trasferimento al punto di osservazione (campo accanto alla Sala Corsi).

20:45 - Osservazione guidata della cometa, con i telescopi dell'Associazione Astrofili Bolognesi (AAB) e osservazione della volta celeste con approfondimenti scientifici a cura di INAF-OAS e AAB, fino alle ore 22.

SI CONSIGLIA DI PORTARE TORCE, SCARPE COMODE, INDUMENTI PESANTI, BINOCOLI.
Download locandina ufficiale dell'evento.

   

Da sempre Sofos è attivamente impegnata per le scuole - e nelle scuole - di ogni ordine e grado, con un variegato programma di attività nell’ambito della Fisica e dell’Astronomia.

Alle classiche attività laboratoriali e in cupola (planetario digitale), da quest’anno la nostra associazione

propone un nuovo strumento divulgativo: la realtà virtuale, una tra le tecniche più all’avanguardia – nonché tra le più efficaci – nell’ambito della divulgazione scientifica.

Sofos propone tre progetti, con full immersion nella realtà 3D. Un’esperienza unica nel suo genere, affascinante e, allo stesso tempo, altamente formativa. Si tratta di una breve ma intensa attività in uno spazio virtuale, in cui l’utente può osservare liberamente diversi scenari con una visuale a 360°.

L’accesso a questo mondo digitale è reso possibile dai visori sviluppati appositamente per “vivere” all’interno dell’ambiente ricostruito. L’esperienza risulta quindi essere immersiva, grazie al fatto che la panoramica simulata è tridimensionale e agli occhi dello spettatore appare come reale.

Scarica qui il catalogo dei nostri progetti educativi 2018/2019.
   

   

News astronomica del mese

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Dicembre 2018 - È UFFICIALE, C'È ACQUA SULLA LUNA

L'idea che ci fosse ghiaccio sulla Luna ha stuzzicato gli astronomi per anni, prima ancora che la missione Apollo della NASA, nel 1969, portasse gli astronauti sulla superficie lunare. Nel 1994 un’altra missione spaziale della NASA, Clementine, portò indietro dati che lasciavano ben sperare circa la possibile presenza di ghiaccio sulla superficie della Luna; questo suscitò ancora una volta grande eccitazione, ma quei dati si rivelarono non completamente attendibili.

Da allora, gli scienziati hanno cercato in tutti i modi di avere una prova definitiva. Finalmente, lo scorso 20 agosto un team di scienziati dell'Università delle Hawaii ha trovato la prima prova diretta di acqua ghiacciata sui poli della Luna. La scoperta si basa sui dati raccolti dal Moon Mineralogy Mapper, uno strumento della NASA che ha sorvolato la Luna nel 2008.

Questa scoperta ha un’importanza notevole, soprattutto in prospettiva di un futuro programma di esplorazione spaziale. La costruzione di basi lunari renderebbe infatti il nostro satellite un’ideale piattaforma di lancio di missioni umane verso altri mondi.

   

La fisica di tutti i giorni

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Dicembre 2018 - LA FISICA DEGLI ALBERI

Pochi sanno che l’altezza degli alberi e le dimensioni delle loro foglie sono limitate da ben determinare leggi fisiche.

La scoperta è stata fatta da ricercatori della Harvard University (USA). Nel loro studio, i ricercatori si sono concentrati sulle angiosperme, il gruppo di piante da fiore che comprende alberi come la quercia e il sicomoro. Nell'analizzare i dati di 1.925 specie di angiosperme, hanno scoperto che, nel complesso, la lunghezza delle foglie di questi alberi varia nel range 2,5 - 30 cm; tuttavia, il più alto tra essi ha foglie di dimensioni relativamente ridotte, tra 10 e 20 cm. Lo stesso studio suggerisce che questa sorprendente riduzione delle dimensioni fogliari all’aumentare dell’altezza è una conseguenza della dinamica dei fluidi all'interno dell'albero.

Gli alberi alimentano la loro crescita attraverso la fotosintesi, il processo naturale che utilizza acqua, anidride carbonica, minerali e energia solare per produrre la linfa, un fluido ricco di zucchero che viaggia dalle foglie verso le altre parti dell'albero attraverso un sistema di canali chiamati floemi.

Nel passaggio dai floemi fogliari al gambo della foglia, la linfa acquista una velocità tanto più elevata quanto maggiore è la quantità d’acqua assorbita dalla foglia per osmosi. Di conseguenza, più la foglia è lunga, più veloce fluisce il fluido e tanto maggiore è la distanza che può percorrere nel floema del tronco. D’altra parte, un’altezza maggiore dell’albero consentirebbe un più facile accesso alla luce solare e un più intenso processo di fotosintesi, ma causerebbe anche un allungamento dei floema nel tronco, ossia un rallentamento dei nutrienti verso le radici.

Si giunge quindi a un punto di equilibrio che determina un limite massimo sia per l’altezza dell’albero che per le dimensioni fogliari. Per le angiosperme più alte, questo punto è caratterizzato da un’altezza massima di circa 100 m e una lunghezza fogliare massima di 10 - 20 cm.

   

Protezione dati acquisiti dalla nostra associazione

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Ai sensi dell'art. 37, par. 7 del Regolamento (UE) 2016/679 - RGPD, si comunicano di seguito i dati di contatto del Responsabile della Protezione dei Dati (RPD) conservati presso la sede operativa della nostra associazione.

- Nome Cognome: FABIO STEFANELLI
- Cellulare: 347/0951016
- E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
- PEC: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.